Logo

Newsletter

Galleria fotografica

foto-gallery3 gmg3 foto-gallery5 foto-gallery foto-gallery7 foto-gallery4

Slideshow

Dall’ammirazione all’imitazione di Maria

Il secondo weekend vocazionale dell’anno 2013/2014 ha avuto luogo nelle fraternità dei Frati Minori Cappuccini di Pietrelcina (BN) e Morcone (BN) nei giorni 22-24 novembre. Dopo un momento iniziale di presentazioni e di saluti, il gruppo costituito da ragazzi in fase di discernimento e ragazzi dell’accoglienza di San Marco la Catola, si è spostato nella chiesa conventuale della Sacra Famiglia di Pietrelcina, dove, in occasione dell’ordinazione diaconale di fra Giuseppe Rubbio, si è svolta una veglia di preghiera davanti al Santissimo Sacramento. Il giorno seguente, a Morcone, fr. Luigi Lavecchia ha tenuto una catechesi sulla figura della Vergine Maria, osservata considerando le diverse sfaccettature del Suo “si” vocazionale: una fiducia totale e incondizionata ove la strada della certezza si immerge nelle paure dell’incertezza, ma grazie alla quale, attraverso il silenzio e l’ascolto della Parola, diviene compimento della volontà di Dio. Pertanto, nella scelta vocazionale di ognuno di noi, vi deve essere una predisposizione all’ascolto della Parola, affinché, Essa, possa essere lampada ai nostri passi, aiutandoci a confermare quel famoso “si” giorno per giorno in ogni secondo della nostra vita, un affidarsi completamente al disegno di Dio ponendosi in atteggiamento di obbedienza. Dopo un momento di silenzio e di riflessione personale, nel pomeriggio il gruppo è tornato a Pietrelcina dove è stata celebrata la Santa Messa Vespertina dedicata all’ordinazione diaconale di fr. Giuseppe Rubbio. Domenica 24,  dopo le lodi e la colazione, abbiamo condiviso le nostre sensazioni, i nostri pensieri in merito all’argomento della catechesi, considerando l’esperienza personale rapportata a ciò che abbiamo ascoltato e accolto dentro di noi fino ad allora. Qui, ogni ragazzo ha espresso una riflessione individuale, facendo un po’ il punto della situazione rispetto al weekend appena trascorso,  portando anche a conoscenza di tutti, le emozioni, le paure e le speranze di un discernimento che si fa sempre più importante nella propria vita. Alle 11.00 del mattino, presso Piana Romana, fr. Maurizio Placentino ha celebrato la Santa Messa della domenica (Festa di Cristo Re), con la quale si conclude l’anno liturgico 2013 ponendo fine all’anno della “Fede”. Dopo una breve visita ai luoghi di Padre Pio, abbiamo pranzato, e successivamente ognuno di noi è tornato a casa.

Veglia vocazionale per l’ordinazione diaconale di fr. Giuseppe Rubbio

fr. Giuseppe indossa il grembiule (simbolo del servizio)

per il momento della lavanda dei piedi

La celebrazione delle lodi mattutine

fr. Luigi Lavecchia ci parla di Maria

fr Giuseppe durante l’ordinazione diaconale

Aula liturgica San Pio, a Piana Romana

Foto di gruppo.

I commenti sono chiusi.

Seminario Frati Cappuccini Isernia
Casa accoglienza San Marco la Catola
Monastero invisibile
Sostienici con un'offerta
Maria Pyle
PGV
Voce di Padre Pio
Teleradio Padre Pio
Edizioni Padre Pio